la Plumeria

La Plumeria è una pianta tropicale famosa per la sua abbondante e profumata fioritura. I cinque petali carnosi hanno una consistenza cerosa e una colore delicato tra il giallo, il bianco e il rosa, che ha reso questa pianta oggetto d’interesse per gli uomini di tutte le epoche.
Il nome Plumeria deriva da quello del botanico francese Charles Plumier che esplorò le zone tropicali del Nuovo Mondo per conto di Luigi XIV. Questo genere è anche comunemente noto con il nome di frangipane, che deriva invece da quello del Marchese Frangipane il quale, nel sedicesimo secolo, estrasse per primo l’essenza da questi fiori per produrne un profumo.

la Plumeria blog piante
Fiore di Plumeria a La Palma, Isole Canarie

La plumeria è la pianta esotica e tropicale per eccellenza. È il fiore nazionale del Laos, compare sulla banconote da cento dollari del Suriname, è intensivamente coltivata a Singapore, fa ombra alla tomba di Gauguin sull’isola di Hiva Oa dell’arcipelago delle Marchesi e si ricorda per l’uso che ne viene fatto alle Hawaii nei lei, le tipiche collane di fiori. Eppure, questo genere non è originario del Sud-Est asiatico o della Polinesia, dove è giunto solo dopo la scoperta dell’America per mano degli spagnoli, ma invece delle regioni centroamericane che comprendono Messico, Panama, Costarica e Caraibi.
Le popolazioni precolombiane di quest’area subivano il fascino di questo fiore almeno quanto noi. La plumeria rientrava nel pantheon Maya come simbolo della fertilità, della sensualità femminile e della forza vitale, al punto che antichi miti raccontano che i progenitori dei Lacandoni, i Maya del Chiapas, siano originati da una divinità nata proprio da un fiore di frangipane. La plumeria ha avuto un significato simbolico tanto forte in queste civiltà che in alcune lingue, come nel dialetto Maya dello Yucatan, ‘fiore’ e ‘plumeria’ venivano utilizzati come sinonimi.

plumeria
Albero di frangipane nel giardino del tempio buddista Wat Phra Singh, Chiang Mai, Thailandia

Ho scelto il nome della Plumeria per rappresentare questo blog, me stessa e il mio progetto di comunicare la mia passione per le piante in maniera chiara e attenta agli aspetti scientifici. Plumeria è un fiore semplice, come spero di essere nelle mie spiegazioni e nei miei racconti, con un nome che suona al femminile e mi rappresenta. In più, ha un’assonanza con il nome che in francese è usato per indicare una piuma o una penna. Io non uso il calamaio, ma comunque scrivo, e lo faccio per raccontarvi le storie delle piante.

Buona lettura a tutti quelli che vorranno seguirmi in questo viaggio!


Fonti:
T. J. Zumbroich, Ethnobotany Research and Applications, 2013

Foto di Alice Breda
Copertina: FlickrCC BY-NC-ND 2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *